Gio. Feb 25th, 2021

CRIPTOVALUTE 24/7

Il nuovo punto di riferimento online per le criptovalute

Lavorare con le criptovalute: crescono le offerte

3 min read
Lavorare con le criptovalute immagine con elenco delle varie discipline connesse

Oggi chi vuole lavorare con le criptovalute ha davanti diverse opportunità. Te ne puoi rendere conto dalle offerte pubblicate su siti come Linkedin, Indeed, Upwork. Accanto a queste realtà fioriscono anche portali dedicati esclusivamente all’incontro aziende-professionisti operanti in questo settore.

Consultando gli annunci trovi proposte per incarichi presso sedi estere, da remoto, in Italia. Sul versante formazione però la strada, nel Belpaese, è ancora lunga.

Per lavorare con le criptovalute ancora nebuloso il percorso di studi

Le aziende che assumono chi è idoneo a lavorare con le criptovalute spesso indicano fra i requisiti l’attitudine e l’interesse ad apprendere. Il motivo: l’oggetto delle ricerche solitamente è una figura professionale iperspecializzata ma al contempo un po’ autodidatta e con alcune competenze da perfezionare.

Sì, perché i titoli di studio specifici inerenti questo settore scarseggiano. Appare strano, data la diffusione in crescendo delle valute virtuali e dei registri distribuiti. Ma si sa che la didattica arranca sempre con le novità. Basti pensare come ad oggi mancano ancora indirizzi di studio specialistici, e persino codici Ateco, per alcune professioni web. Figurarsi per le più recenti valute digitali…

Qualcosa però nel mondo accademico inizia a muoversi. Lo dimostrano vari Master e corsi dedicati ai tokens e al loro ecosistema organizzati da numerosi Atenei, che trattano gli aspetti economici, giuridici e tecnologici del crypto settore.

Spesso non basta: chi intende lavorare con le criptovalute deve dimostrare spirito di iniziativa cercando su piattaforme didattiche specializzate. Un esempio è BitDegree, che offre tra l’altro l’apprendimento base di Solidity, il linguaggio di programmazione indispensabile per lavorare al progetto Ethereum.

Vuoi lavorare con le criptovalute? Ecco le figure richieste

Le valute digitali e il loro complesso ecosistema racchiudono in sé aspetti tecnologici hardware e software, legali, finanziari. Per questo a lavorare con le criptovalute e le blockchains sono varie tipologie di professionisti, con formazioni molto diverse. Ecco le figure più ricercate:

  • ingegneri informatici ed elettronici competenti nelle tecnologie blockchain lato software;
  • ingegneri informatici dell’hardware per l’implementazione di infrastrutture dedicate, Asics, cold wallet, Atm BTC, etc;
  • analisti finanziari con conoscenze peculiari sugli asset digitali;
  • sviluppatori web per l’implementazione di app, programmi desktop e lato server a tema;
  • promotori finanziari in grado di consigliare gli investitori;
  • divulgatori (giornalisti specializzati, scrittori tecnici, docenti di corsi sull’argomento);
  • avvocati competenti sugli aspetti legali inerenti le cryptoattività e le monete crittografiche ;
  • fiscalisti dotati di preparazione specifica sulle questioni tributarie del crypto mercato;
  • addetti alla logistica in filiere dove s’impiega la blockchain;
  • esperti di digital marketing;
  • community e social media managers per gestire i vari canali di comunicazione fra le aziende che operano nel mondo crypto e i consumatori.

A lavorare con le criptovalute troviamo infine figure “aspecifiche”, come i commercianti che accettano di installare nella propria attività gli ATM bitcoin. Oppure gli influencer del settore.

E. naturalmente, i miners e gli addetti allo staking. Spesso realizzano guadagni niente male. Perlopiù si tratta di investitori che delegano lo svolgimento dell’attività vera e propria, ma un certo numero di operatori ne ha fatto un’autentica professione, previa formazione specifica e, sovente, disponibilità a lavorare nelle sedi fisiche delle mining farm.

I siti dedicati

Un mercato fiorente e in espansione come quello delle monete crittografiche e delle blockchains ha portato alla creazione di varie piattaforme che rappresentano un punto d’incontro fra le aziende che assumono e i professionisti intenzionati a lavorare con le criptovalute. Eccone 3 molto conosciuti:

Gli annunci sono aggiornati frequentemente e suddivisi per categoria. Non solo: i jobs da remoto formano un elenco a sé. Tutti e 3 i siti sono considerati seri, così come, di norma, Linkedin e altre piattaforme utili ma non specifiche. Ma attenzione a non lasciar prevalere soltanto l’entusiasmo: documentarsi su chi offre l’impiego è sempre un must!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comodo SSL

criptovalute247.it usa i Cookies per migliorare la qualità della navigazione sul nostro sito. Se prosegui con la navigazione acconsenti all'uso e alla memorizzazione dei cookies sul suo computer, ma puoi sempre NEGARE IL CONSENSO. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi