Gio. Ago 18th, 2022

CRIPTOVALUTE 24/7

Il nuovo punto di riferimento online per le criptovalute

La regina delle criptovalute è sempre bitcoin

3 min read
Regina delle criptovalute. immagine simbolica di un cubo con BTC su ogni lato

Dopo mesi la regina delle criptovalute bitcoin innalza la propria dominance e supera la resistenza dei 60.000 dollari. Il sentiment all’origine del rialzo deriva dalle notizie molto positive dagli Usa e in minor misura dalla Russia.

L’apertura delle rispettive amministrazioni sembra eliminare il principale ostacolo alla crescita del settore crypto. Se le news saranno confermate, l’unico potenziale impedimento, o, più facilmente, limite alla crescita dell’oro digitale BTC risiederà allora all’interno del settore: le altcoins.

Le notizie che hanno spinto all’insù la regina delle criptovalute

Intorno alle 18 di oggi la regina delle criptovalute scambia col dollaro a 60.586, e ha una capitalizzazione di 1.138.422.682 $. La dominance si attesta sul 46,4%, in lieve risalita anche se non straripante come nel 2020, quando ha più volte superato il 70%. Crescita decisa anche per il future CME, con un open interest che ieri ha toccato i 3,22 miliardi di dollari.

La prima news a generare euforia riguarda l’Etf su bitcoin in attesa di via libera da parte della Security Exchange Commission. Come qualunque altro exchange traded fund, anche questo è un derivato che ricalca passivamente l’andamento del sottostante, ossia BTC.

Le aspettative ottimiste verso il nullaosta della SEC nascono, anche, da dichiarazioni distensive rilasciate sull’argomento criptovalute da vari funzionari governativi e politici nell’ultimo periodo. Come quella di Jerome Powell. Il Presidente della Federal Reserve ha dichiarato poche settimane fa che il settore crypto necessita di regolamentazione ma mancano i presupposti per considerarlo illegale.

La seconda notizia ad avere favorito il valore della regina delle criptovalute arriva dalla Russia. Il presidente Vladimir Putin, intervistato sulle valute virtuali, ha risposto che il suo governo le sta tenendo sotto osservazione. Al momento appaiono troppo volatili per assumere il ruolo di mezzo di pagamento nel settore energetico, dove la Russia si ritiene soddisfatta dallo scambio in dollari. Ma potrebbero evolversi, diventando una riserva di valore. (In effetti, sembra che il presidente, pur conciliante, minimizzi l’attuale importanza del mercato, che oggi vale oltre 2.443 miliardi di dollari…)

Queste affermazioni seguono alcune recenti politiche governative che limitano la libertà di utilizzare le criptovalute in Russia. Per questo appaiono ancora più “preziose”.

Alle notizie positive che riguardano la regina delle criptovalute si affiancano quelle concernenti le altcoins. La favorita della settimana è Polkadot, sulla cresta dell’onda grazie all’imminente apertura delle aste sulle parachains. L’impennata di DOT le ha fatto registrare una crescita settimanale di oltre il 20%.

E proprio le valute virtuali alternative rappresentano l’unico vero limite alla crescita stellare di bitcoin.

Bitcoin o altcoins: su cosa investire?

Nessun dubbio che la regina delle criptovalute vanti ancora una dominance schiacciante. In effetti, il 46% di valore di mercato, e parliamo di migliaia di asset, parla da sé. Questa superiorità si nota in misura persino maggiore quando il mercato è bearish, e immancabilmente o quasi la dominance di BTC sale.

Eppure rispetto ai valori del 2020 il ridimensionamento è cospicuo. Merito di valute alternative interessanti, della strategia di diversificazione del portafogli e anche del prezzo dell’oro digitale, bene rifugio, sì, ma non alla portata di tutte le tasche (i satoshi non hanno il medesimo appeal).

Alcune altcoins hanno dalla loro il vantaggio di blockchains capaci di ospitare gli smart contracts; già oggi rivestono una certa importanza, specialmente quelli DeFi. Se in futuro l’uso di questi registri distribuiti si amplierà, il prezzo dei rispettivi tokens pare destinato a salire. Sottraendo capitali alla regina delle criptovalute oppure ad altri asset?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comodo SSL

criptovalute247.it usa i Cookies per migliorare la qualità della navigazione sul nostro sito. Se prosegui con la navigazione acconsenti all'uso e alla memorizzazione dei cookies sul suo computer, ma puoi sempre NEGARE IL CONSENSO. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi