Dom. Ott 20th, 2019

CRIPTOVALUTE 24/7

Il nuovo punto di riferimento online per le criptovalute

Investire in altcoin Vs Bitcoin

3 min read
investire in altcoin


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Investire in altcoin versus Bitcoin oggi: pro e contro

Fino all’anno scorso investire in altcoin e ICO poteva tradursi in un gain da considerare con interesse. Un wallet ben bilanciato in fase rialzista significava guadagni in percentuale che su altri asset sono rari. E poi, rispetto all’esposizione su Bitcoin, da sempre la criptovaluta più costosa, il capitale da impegnare poteva essere minimo. Oggi però diversi esperti sostengono che non vale più la pena, possibile?

Esposizione sulle altcoin mentre la dominance di BTC cresce, follia?

Al momento in cui scriviamo, investire in altcoin risulta una strategia ridimensionata a causa della criptovaluta numero uno. Infatti avanza la dominance di Bitcoin, l’unico token fra quelli ad alta capitalizzazione ad essere cresciuto parecchio in un anno, ben il 30%. La sua supremazia risulta attestata al 70%, addirittura il 90% secondo Arcane Research, che tiene conto anche della liquidità delle valute digitali. Muovere decine o centinaia di migliaia di token potrebbe non essere facile se non è BTC, sostengono i suoi analisti. 

In realtà Tether – non inclusa nelle analisi perché è una stable coin – ha volumi di transazioni sempre più spesso maggiori del Bitcoin, in effetti superiori al 30% mentre BTC si mantiene sotto quota 29%. Fra i motivi principali il fatto che convertire sulle diverse piattaforme in questa altcoin per aprire e chiudere posizioni su differenti criptovalute è più conveniente e rapido che ricorrere a passaggi intermedi con valuta fiat. Data l’assenza d’inflazione Tether non offre gain equiparabili a quelli delle altre valute digitali, ma come bene rifugio durante le fasi bearish del crypto mercato e come jolly è più che consigliabile.

Investire in altcoin puntando su Ethereum invece? Ebbene, questa criptovaluta ha un market cap secondo solo a quello di BTC. Il volume di scambi risulta al momento in cui scriviamo il 13% dell’intero crypto mercato, vale a dire oltre 8 miliardi $ giornalieri. Ether ha poi il vantaggio di non essere classificabile come security, analogamente a Bitcoin. Vale a dire che non corre rischio di una regolamentazione castrante da parte della SEC. Rispetto a un anno fa – pure caratterizzato dall’alta volatilità tipica di tutti i token – il suo valore è stabile, 190 dollari circa. Nel 2020 il passaggio a Ethereum 2.0 potrebbe farla decollare. 

Sempre con il potenziale obiettivo di investire in altcoin, nelle prime 10 posizioni attuali è da tenere d’occhio Binance Coin. La criptovaluta dell’exchange Binance, lanciata soltanto 2 anni fa, si è apprezzata del 55% rispetto a un anno fa. Litecoin invece è stabile come Ethereum, difatti l’ottobre scorso quotava pressappoco il valore attuale. Non male, dato il predominare del trend bearish fra le altre altcoin.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

E le ICO?

Investire in altcoin può anche significare un’esposizione sulle ICO. La loro stagione d’oro è tramontata? Vero. E rispetto alle criptovalute già presenti sul mercato il rischio di flop è maggiore, però i ritorni in percentuali possono essere a più zeri. Acquistare valute digitali durante la fase embrionale della loro implementazione richiede ovviamente cautela, valutazione accurata dei singoli progetti e una strategia di entrata e uscita nei momenti giusti.

Al momento appaiono estremamente interessanti i futuri token Gram, Libra e OpenLibra. Il lancio di Telegram avverrà a fine ottobre, mentre gli altri 2, che in realtà sono stable coin come Tether, debutteranno verosimilmente nel 2020. Su Libra però incombono vari ostacoli, quindi è presto per valutare se potrà offrire gain di sorta.

In conclusione, investire in altcoin non appare un’attività da dimenticare, tutt’altro. Del resto, la regola d’oro del money management rimane quella di diversificare il portafogli.  

Home

Facebook


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comodo SSL

criptovalute247.it usa i Cookies per migliorare la qualità della navigazione sul nostro sito. Se prosegui con la navigazione acconsenti all'uso e alla memorizzazione dei cookies sul suo computer, ma puoi sempre NEGARE IL CONSENSO. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi