Gio. Gen 23rd, 2020

CRIPTOVALUTE 24/7

Il nuovo punto di riferimento online per le criptovalute

Ethereum Classic: imminente l’hard fork Agharta

1 min read
Simbolo di ethereum classic




Il prossimo 12 gennaio Ethereum classic sarà oggetto dell’hard fork denominato Agharta. Il passaggio avrà luogo al blocco numero 9.573.000.

La nuova implementazione, trattandosi di un aggiornamento di tipologia hard, non sarà retro compatibile con l’attuale mainnet. Per questo i nodi stanno ricevendo l’avviso di aggiornarsi.

Scopo dell’hard fork di Ethereum classic è rendere possibile la compatibilità con la criptovaluta “secessionista”, ossia ethereum, e con la sua blockchain.

Al momento però sia i nodi che gli exchange risultano ancora in larga misura non aggiornati.

Ethereum classic rappresenta l’implementazione originaria del token progettato dal team di Vitalik Buterin. Nel 2016 ha avuto luogo l’hard fork che ha generato ethereum, come contromisura per prevenire furti di token –la nuova blockchain ha modificato i protocolli di sicurezza-.




La notizia dell’update ha portato ethereum classic in territorio positivo, mentre quasi tutto il crypto mercato risulta in downtrend. L’altcoin occupa attualmente la 20° posizione delle valute digitali a maggior market cap.












Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comodo SSL

criptovalute247.it usa i Cookies per migliorare la qualità della navigazione sul nostro sito. Se prosegui con la navigazione acconsenti all'uso e alla memorizzazione dei cookies sul suo computer, ma puoi sempre NEGARE IL CONSENSO. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi