Lun. Lug 6th, 2020

CRIPTOVALUTE 24/7

Il nuovo punto di riferimento online per le criptovalute

Bug bitcoin nel 2% delle transazioni sul network

1 min read
Immagine simbolo del network contenente il bug bitcoin




A fine aprile è stato reso noto un bug bitcoin dalle ricadute potenziali molto pericolose. A rivelarlo è un ingegnere tedesco, 0xb10c il suo pseudonimo, impegnato nella ricerca di falle nella sicurezza del network.

Il bug bitcoin in questione ha prodotto transazioni fallate fra il settembre 2018 e il marzo 2020. Per l’esattezza il problema ha interessato il 10% di quelle cosiddette timelocked, ossia il 2% del totale delle transazioni del network bitcoin.

In pratica, a causa di un errore nella procedura i riceventi che usano ad esempio l’Electrum Bitcoin Wallet e il Bitcoin Core Wallet, che normalmente devono attendere il mining di 8 blocchi aggiuntivi prima di accedere alla criptovaluta appena trasferita, possono invece disporne immediatamente.




Come conseguenza di questo bug bitcoin può verificarsi il fee sniping. Il termine indica una sovrapposizione fra un blocco validato correttamente e un blocco simile ma contenente transazioni sospese.

Nella realtà però sembra che per ora non sia accaduto. E quest’anno è stata rilasciata una patch per risolvere questa falla. L’aggiornamento definitivo e globale richiede però del tempo, date le dimensioni del network.

Una preoccupazione potrebbe nascere dalle entità coinvolte. Il bug bitcoin rilevato da 0xb10c ha avuto come origine quasi sempre una sola fonte, la quale, contattata dall’ingegnere, si è dimostrata collaborativa. Altre però potrebbero non essere open source, ostacolando la soluzione radicale del problema.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comodo SSL

criptovalute247.it usa i Cookies per migliorare la qualità della navigazione sul nostro sito. Se prosegui con la navigazione acconsenti all'uso e alla memorizzazione dei cookies sul suo computer, ma puoi sempre NEGARE IL CONSENSO. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi