Dom. Apr 11th, 2021

CRIPTOVALUTE 24/7

Il nuovo punto di riferimento online per le criptovalute

Bitcoin e altcoins: la correlazione scende

3 min read
bitcoin e altcoins immagine di alcuni tokens

Il forte rialzo di bitcoin e altcoins sta avverando le più rosee aspettative di molti investitori, e vari analisti sostengono che il bull trend proseguirà. La regina delle criptovalute ovviamente continua a detenere il primato per prezzo e capitalizzazione, favorita anche dalla sua scarsità. Ma il suo effetto traino risulta mitigato dai risultati positivi di varie altcoins. Influenzate da BTC, certo, ma non solo.

Oggi la dominance della numero 1 è scesa al 57,5%, mentre quella di ethereum risulta del 12,3% (fonte Coinmarketcap). Binance Coin, ADA e DOT, solo per citarne alcune, premono verso l’alto, e la nicchia degli NFT fa parlare di sé per l’interesse che sta riscuotendo.

Il dinamismo del settore delle criptovalute è un ottimo indicatore della sua vitalità, e non deve stupire. Il tempo anzi dovrebbe accentuare questo trend. Ecco perché.

Perché la correlazione tra bitcoin e altcoins è in calo

La correlazione che unisce bitcoin e altcoins è perlopiù unilaterale: la prima influenza le seconde, che però hanno un impatto molto minore sulla domanda del token numero 1. Quando il settore è in downtrend la correlazione sale, perché quasi tutte passano in territorio negativo. La dominance di bitcoin tende sempre a salire. Quando invece il mercato è in uptrend la dominance della regina delle criptovalute scende, e le quotazioni dei singoli tokens risultano più fluttuanti.

E’ quello che si sta verificando in questo periodo, ma in una misura che indica una riduzione della correlazione tra bitcoin e altcoins. Perché?

La ragione principale sono 3. La prima risiede nella maggiore conoscenza e fiducia del settore da parte degli investitori. Se fino al 2020, infatti, questo particolare mercato non regolamentato veniva osservato con sospetto da molti, oggi la sua fama è un po’ più positiva. Gli investitori istituzionali aumentano e questo a sua volta genera fiducia. Documentandosi e osservando i risultati conseguiti dalle criptovalute, anche diversi scettici si sono convinti che detenere tokens può essere conveniente.

Da qui alla decisione di diversificare il portafoglio il passo è breve. Bitcoin e altcoins possono felicemente convivere in un medesimo wallet, massimizzando i profitti e riducendo le perdite. E questa è la seconda ragione che porta gli investitori ormai fidelizzati alle criptovalute ad acquistare più altcoins.

I loro prezzi più abbordabili rappresentano il terzo motivo per cui l’interesse verso le valute digitali alternative è in crescita. Gli investitori più cauti o meno abbienti non se la sentono di rischiare un capitale di decine di migliaia di euro o dollari, così ripiegano su esposizioni meno impegnative. A convincerli c’è anche, ovviamente, la constatazione che varie altcoins si sono rivelate persino più redditizie di BTC.

E in futuro?

Sempre a proposito di prudenza, chi osserva bitcoin e altcoins può notare che la numero 1 è immutabile, almeno per ora, mentre nelle posizioni seguenti ferve un notevole dinamismo. Il podio con le prime 3 classificate di qualche mese fa vede un cambiamento nella terza posizione. Ancora più indietro si evidenziano avvicendamenti sulla cui stabilità è davvero azzardato fare previsioni.

Questo gioca a favore di bitcoin. Il suo ruolo di bene rifugio infatti è sempre più consolidato. Tra gli altri tokens, solo ethereum dà prova di stabilità nel suo ruolo di regina delle altcoins. Proprio oggi ETH ha toccato un nuovo massimo a 2.077 dollari. Se la piattaforma Ethereum 2.0 si rivelerà stabile il suo trend rialzista potrebbe anche accentuarsi, il contrario se si verificheranno problemi. A differenza di BTC quindi ora come ora ETH presenta delle incognite.

A catalizzare in modo più incisivo le sorti del confronto tra bitcoin e altcoins potrebbe essere però un altro fattore: il successo di queste valute come mezzo di pagamento. Paypal, Visa e Mastercard si riveleranno fondamentali nel processo. Vedremo come andrà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comodo SSL

criptovalute247.it usa i Cookies per migliorare la qualità della navigazione sul nostro sito. Se prosegui con la navigazione acconsenti all'uso e alla memorizzazione dei cookies sul suo computer, ma puoi sempre NEGARE IL CONSENSO. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi